21 maggio 2015

I nostri consigli - Non-fiction

Questo libro racconta i misteri, gli intrighi e gli scandali legati alla contraffazione, spesso reputato il crimine più affascinante. La storia della contraffazione è ricca di racconti che non hanno nulla da invidiare a un giallo, suggestivi e spesso bizzarri. Questo volume esamina le avventure e le disavventure di maestri falsari dall'antichità ad oggi, scavando in menti criminali guidate da un intrigante miscela di genio, orgoglio, vendetta, fame di successo, opportunismo, denaro e potere.
Noah Charney, The art of forgery, Phaidon 2015




 Che cosa accadde esattamente il 19 settembre 1980 alla base missilistica di Damascus, in Arkansas, nel silo sotterraneo che ospitava un Titan II a testata nucleare? Da cosa fu provocata la tremenda esplosione che, fortunatamente, costò la vita "solo" a un addetto alla manutenzione e il ferimento di una ventina di persone? Ma, soprattutto: fu quello l'unico caso in cui l'umanità rischiò di assistere a una nuova tragedia come quelle di Hiroshima e Nagasaki?
Eric Schlosser, Comando e controllo, Mondadori 2015





Il Giappone è il paese dei Mille Dei: la tradizione vuole che praticamente tutto abbia un'anima, inclusi oggetti creati dall'uomo, rocce e piante. Per districarsi all'interno di una tradizione folkloristica tanto ricca e variopinta, che comprende spiriti della natura, spettri, anime vaganti, demoni e divinità tutelari, ci vuole una guida d'eccezione. Dopo il successo della Enciclopedia dei Mostri Giapponesi, Shigeru Mizuki, uno dei primi autori riconosciuti del fumetto giapponese e profondo conoscitore della mitologia del suo paese, torna a raccontarci le storie delle misteriose creature del Sol Levante.
Shigeru Mizuki, Enciclopedia degli Spiriti Giapponesi, Kappalab 2015



"Conosciamo la fame, siamo abituati alla fame: abbiamo fame due, tre volte al giorno. Nelle nostre vite non esiste niente che sia più frequente, più costante, più presente della fame - e, al tempo stesso, per la maggior parte di noi, niente che sia più lontano dalla fame vera". Per comprenderla, per raccontarla, l'autore ha viaggiato attraverso l'India, il Bangladesh, il Niger, il Kenya, il Sudan, il Madagascar, l'Argentina, gli Statti Uniti, la Spagna. Lì ha incontrato persone che, per diverse ragioni, soffrono la fame. Questo libro è fatto delle loro storie, e delle storie di coloro che lavorano in condizioni molto precarie per mitigarla e di coloro che vi speculano sopra, affamando tanta gente.
Martin Caparròs, La fame, Einaudi 2015

Nessun commento:

Posta un commento