17 maggio 2015

I nostri consigli - Graphic novel

Il soldato Mallory Grennan ha fatto cose nel carcere militare di Abu Ghraib che ora vorrebbe non ricordare. Dopo essere stata congedata, Mal è tornata a casa per iniziare una nuova vita. O almeno ci ha provato. Il senso di colpa è difficile da lasciare alle spalle, così come la morte, e la violenza lascia dietro di sé una macchia scioccante come un'impronta digitale insanguinata.
Joe Hill, Jason Ciaramella, Vic Malhotra, Thumbprint, Panini Comics 2014






Ripercorrere questo lavoro, adesso, rende manifesto come Black Orchid - al pari di altri capolavori - sia uno di quei libri che hanno contribuito a creare uno spartiacque nella storia del fumetto moderno; ha rappresentato la nascita di un nuovo tipo di coraggio e di una diversa aspettativa all'interno di questo mezzo d'espressione. Ma in un certo senso, Black Orchid cerca di andare perfino oltre questi altri lavori che hanno segnato un punto di svolta, rendendo esplicito che, per quanto audaci, per quanto intelligenti, per quanto alla moda possano essere i nuovi fumetti, la maggior parte di loro finiscono per fare ricorso ai soliti canoni narrativi e morali; in questo volume accade qualcosa di completamente diverso.
Neil Gaiman, Dave McKean, Black Orchid, Rw Lion 2012

Un vostro caro è morto in un incidente e non sapete come superare la tragedia della sua scomparsa? Niente paura, la Reconnect ha la soluzione ai vostri problemi! Sempre che, naturalmente, possiate permettervelo... Perché quello che offre è un servizio molto esclusivo: può infatti prevenire il problema mandando qualcuno nel passato a salvare la vittima pochi istanti prima che diventi tale. Come in ogni thriller che si rispetti, però, qualcuno sta nascondendo qualcosa, e chiunque ne venga a conoscenza rischia la vita.
Ed Brisson, Michael Walsh, Comeback, Panini Comics 2014




Immaginate che gli Dei della mitologia classica siano stati costretti a rinunciare all’Olimpo e a scendere sulla Terra come comuni mortali, senza i loro poteri ma ancora immortali: come cambierebbe la storia dell’umanità? E cosa accadrebbe se uno di loro a un certo punto morisse?
Emmanuel Herzet, Rafa Sandoval, I figli di Prometeo, Panini Comics 2015

Nessun commento:

Posta un commento