10 agosto 2015

I nostri consigli - Fotografia - Postcart

Quando si affronta lo "studio" dei collegamenti tra fotografia e cinema, in genere vengono presi in considerazione solo elementi di carattere tecnico, così ogni possibile riflessione finisce per riferirsi sempre allo stesso argomento: la direzione della fotografia in ambito filmico. Quest'ultimo è certamente un fattore fondamentale nella realizzazione di un'opera cinematografica ma non esaurisce tutti i punti di contatto che uniscono la disciplina fotografica alla settima arte. Questo libro è invece incentrato sull'analisi dei lungometraggi che sono stati in grado di comunicare importanti aspetti riconducibili ai rapporti tra fotografia, cinema, storia, filosofia e narrazione.
Maurizio G. De Bonis, La vertigine dello sguardo, Postcart 2013


Grazie alla sua duplice valenza estetica e pubblicitaria, da oltre sessant'anni la copertina del disco è uno tra gli strumenti più efficaci per diffondere sperimentazioni fotografiche, talvolta assai radicali, presso un pubblico amplissimo e fortemente eterogeneo dal punto di vista geografico, anagrafico, sociale. Superando barriere linguistiche e culturali, la copertina veicola il linguaggio espressivo del fotografo configurandosi come prodotto che, pur realizzato su commissione nell'ambito di un'attività professionale, evidenzia il progetto creativo dell'autore al di là dei vincoli imposti dalle case discografiche.
Raffaella Perna (cur.), Grandi fotografi a 33 giri, Postcart 2012



"Palermo, 27 marzo 1992. A volte puoi trovare la foto di una vita in un banale noioso convegno. Ma bisogna coprire la notizia, ci sono personaggi che interessano la cronaca nazionale, e poi il mio giornale me lo ha commissionato. Ad un tratto, mentre un relatore parla, i due amici Giovanni e Paolo si avvicinano, bisbigliano qualcosa, e scoppiano in una fragorosa quanto imbarazzante risata. Non dura tanto, il tempo di un salto davanti a loro e scattare. Un sessantesimo di secondo è sufficiente per catturare un pezzo di storia".
Tony Gentile, Davide Enia, La guerra - Una storia siciliana, Postcart 2015



Con questa serie, Aperture Foundation, lavorando con i grandi maestri della fotografia per comprenderne i processi creativi, gli insegnamenti e le visioni, vuole offrire ai fotografi di ogni livello desiderosi di migliorare il proprio lavoro, e a tutti coloro che vogliono approfondire la propria conoscenza dell'arte della fotografia, l'esperienza del workshop fotografico attraverso il libro. Ciascun volume è preceduto da un'introduzione a cura di un celebre studente del fotografo in questione. In questo primo volume, Alex Webb e Rebecca Norris, entrambi fotografi di fama mondiale specializzati nel colore, svelano al lettore la propria conoscenza approfondita della street photography e dell'immagine poetica.
Alex Webb, Rebecca Norris, Street photography e immagine poetica - Aperture workshop fotografici vol. 1, Postcart 2014



Nessun commento:

Posta un commento