27 ottobre 2015

I nostri consigli - Graphic novel

Per tutta la vita Alison ha amato e temuto suo padre Bruce, un uomo enigmatico, distaccato, perfezionista. Gli altri membri della famiglia non sono da meno: a casa Bechdel la dedizione all'arte nelle sue varie espressioni, e il consolatorio appagamento che può offrire, hanno sostituito il calore e il nutrimento di una vera "casa". La distanza tra padre e figlia potrebbe finalmente dissolversi quando i due confessano il segreto che li accomuna, l'omosessualità, Questo spiraglio verso una più profonda comunione, però, si richiude drasticamente: Bruce muore, forse per un tragico incidente o forse per un atto disperato. Alla figlia non resta che immergersi in un viaggio nella memoria, penoso e appassionato, per ricomporre e rielaborare la propria storia e quella della sua famiglia.
Alison Bechdel, Fun Home, Rizzoli Lizard 2007

Un colloquio immaginario tra due artisti che parte da un assunto fantastico: Pasolini è vivo, e ha delle cose da dire. Molte. Essenziali. Ma è davvero lui? O un fantasma, un attore, un mitomane? Quel che è certo è che la sua conversazione don Davide Toffolo vibra di quel senso, di quell'acutezza che ne hanno reso immortale lo spirito. Toffolo cerca Pasolini tra le pagine dei suoi libri, nei ritagli di stampa, nelle interviste e ne cattura l'essenza: la rabbia, l'inalienabile solitudine, la feroce irriducibilità del poeta sono tutte tra queste pagine, in quest'intenso ritratto della grazia pasoliniana a opera di uno degli artisti più anticonformisti del panorama italiano.
Davide Toffolo, Pasolini, Rizzoli Lizard 2015


Alla morte della madre, la piccola Xiao Ba viene affidata a sua nonna ma, inconsolabile, non smette di sperare di ricongiungersi con colei che l'ha messa al mondo e che ora vive tra le stelle. Quando raggiungerà finalmente il suo scopo, inizia per il suo amico Ming una lunga e pericolosa ricerca durante la quale incrocerà la strada di un taoista dalle predizioni inquietanti, aiuterà una principessa perseguitata nell'impresa di salvare il suo popolo dai demoni e tenterà di sfuggire alle grinfie di un ufficiale di polizia che lo sospetta di avere rapito Xiao Ba. Personaggi variopinti, avventure rocambolesche ed elementi della mitologia cinese confluiscono in questo manhua che ci immerge nel cuore dell'immaginario e delle leggende dell'antica Cina.
Gholo Zhao, Tra cielo e terra - Vol. 1, Renoir 2015

Durante gli equinozi, il giorno è lungo quanto la notte, come se il mondo trovasse un equilibrio perfetto tra luce e tenebre. Un equilibrio fugace, come la posta in gioco negli umani destini. Un racconto in quattro atti, quattro stagioni, attraversate da personaggi di ogni provenienza ed estrazione sociale. Esseri dagli equilibri instabili che incrociano altre solitudini. Tesseranno, insieme, la trama di una coscienza tormentata dall'enigma del senso della vita. Ogni stagione ha una sua identità grafica, così come ciascuna delle voci. Quella, ormai imprescindibile, di Cyril Pedrosa, firma un'opera polifonica di un'intensità e una sensibilità narrativa uniche e mai priva di ironia.
Cyril Pedrosa, Gli equinozi, Bao 2015

Nessun commento:

Posta un commento