31 luglio 2015

I nostri consigli - DVD

Mina e Jude si incontrano per la prima volta in un'angusta toilette di un ristorante cinese. Da li' nasce una relazione che darà alla luce un bambino e li porterà al matrimonio. Dal colloquio con una veggente a pagamento Mina si convince che il suo sara' un figlio speciale che andrà protetto da ogni impurità. Inizia a coltivare ortaggi sul terrazzo di casa e per mesi non lo fa uscire imponendo regole alimentari che ne impediscono la regolare crescita. Jude decide di opporsi a queste scelte portando di nascosto il figlio da un medico che mette in evidenza la gravita' della situazione. Mina pero' cede solo apparentemente alle richieste del coniuge e il conflitto si fa più acuto.
Saverio Costanzo, Hungry Hearts, Wildside/Rai Cinema 2015


Film tratto dal romanzo omonimo del 2011 di Chad Kultgen, segue la storia di un gruppo di teenager e dei loro genitori, alle prese coi molti modi in cui Internet ha cambiato la loro vita in termini di relazioni, consapevolezza di sé e sentimenti.
Jason Reitman, Men women & children, Paramount 2015







Sopra una terrazza che domina i tetti de L'Avana, baciati dalla luce calda del sole, cinque amici si ritrovano per festeggiare il ritorno a casa di uno di loro, Armando, che rientra sull'isola dopo 16 anni di esilio a Madrid. Dal tramonto all'alba i cinque ballano, ridono, bevono, ricordano la giovinezza trascorsa insieme e si raccontano le proprie vite. Emergono così, in poche ore, i sogni e le speranze di ieri e le disillusioni di oggi.
Laurent Cantet, Ritorno a l'Avana, Lucky Red 2015





Angelo, 30 anni, trascina senza entusiasmo la sua vita in una piccola città di provincia sarda. Senza lavoro e senza amore, si muove come un automa colmo di noia e rassegnazione. Peppino, suo padre, non ha mai avuto un buon rapporto con lui; solo dopo la morte della moglie e dopo un ictus si è reso conto gradualmente di non sapere esattamente chi è suo figlio, quali sono i suoi pensieri, perché  non si confida con lui. Sullo sfondo, una Sassari grigia ed asfittica, che coltiva una violenza latente...
Bonifacio Angius, Perfidia, Cecchi Gori 2015

Nessun commento:

Posta un commento