2 marzo 2015

I nostri consigli - Speciale Tunué

Il romanzo capolavoro di Antonio Tabucchi, vincitore del Premio Campiello 1994, torna in una spledida edizione illustrata da Marco D'Aponte, adattata da Marino Magliani.
Antonio Tabucchi, Marino Magliani, Marco D'Aponte, Sostiene Pereira, Tunué - Prospero's Books 2014







Tra la fine della Seconda guerra mondiale e l'avvento della televisione, alla metà degli anni '50, la forma più diffusa di intrattenimento fu, negli USA, il comic-book, ovvero l'albo a fumetti. Creati da autori spesso di talento ma in vario modo socialmente emarginati, furono la prima vera forma espressiva a rivolgersi direttamente ai più giovani senza filtri educativi, e si rivelarono anche un fertile terreno per la travolgente espressività dei loro creatori.Era pertanto destino che questi albi divenissero un bersaglio preferenziale per i controllori dell'ordine e della decenza. Non appena i comic-book diventarono un fenomeno, subito vennero demoliti da gruppi religiosi, comunità cittadine, politici maccartisti, arrivando persino a sinistri roghi pubblici...
David Hajdu, Maledetti fumetti!, Tunué - Lapilli Giganti 2010

Quattro bambini - Berta, Astore, Bigio e Libero - corrono a perdifiato nei prati. Spinti da un vento leggero, volano liberi alla scoperta di nuovi territori. Sono felici. Il caldo sole del pomeriggio ne illumina i volti. Poi, all'improvviso, il mondo si capovolge e il buio inghiotte uno di loro. Gli altri, impegnati nella sua ricerca, si spingono verso un confine oltre il quale è difficile voler tornare indietro.
Marina Novelli, Cambio pelle, Tunué - Prospero's Books 2010





Agata ama Catania, la sua città, che sente brulicante di vita e calore umano, trasudante storie. Agata adora la Pescheria, un luogo in cui si innamorano in tanti. Agata crede di essere speciale, perché in grado di percepire tutto questo. Agata si sente osservata, sa che c'è sempre qualcuno che, guardandola, riesce a conoscere una parte di lei. Agata pensa spesso alla morte.
Paola Cannatella, Prospettive, Tunué - Prospero's Books 2009





La vita di Daniele è regolata dagli eventi che gli sbattono indosso: la sua pigrizia lo ha paralizzato nel lavoro, nelle passioni e nei sentimenti. Sbarca il lunario facendo il prestigiatore tra compleanni e centri commerciali, finché - improvvisamente - scopre di non aver più bisogno della magia per fare i suo i spettacoli. Nn avrà più bisogno di trucchi per vivere.
Antonio Recupero, Cristian Di Clemente, Non c'è trucco, Tunué - Prospero's Books 2010






Questo è lo straordinario racconto introspettivo di un padre e di suo figlio che, fuggendo la realtà e rifugiandosi nella fantasia, rifiutano la morte della madre di famiglia. Grazie a un affascinante uso dei colori e a un particolare ritmo narrativo, l'autore racconta una storia emozionante che varca i confini del surreale, ma rimanendo ancorata a una realtà accessibili a tutti. 
Paul Hornschemeier, Mamma, torna a casa, Tunué - Prospero's Books 2007





Nessun commento:

Posta un commento