8 settembre 2015

I nostri consigli - Graphic novel

Si annoia, il commissario Ettore Marmo, spedito per punizione a Carbonia nella Sardegna degli anni Trenta. Si annoia e detesta il mare, tanto che per illudersi di stare sulla terraferma, spesso va a contemplare dal molo la vicina isola di San Pietro, mentre il questurino Mallus ne approfitta per raccogliere qualche patella. Ed è proprio lì, tra gli scogli, che il ritrovamento di un cadavere senza testa dà inizio a un'indagine rocambolesca, portando a galla segreti, biechi interessi di signorotti locali e piccole cellule anarchiche. Un poliziesco incalzante in cui Marmo cerca di risolvere un triplice caso di omicidio, ingarbugliandosi nelle fitte trame di tormentate relazioni.
Otto Gabos, L'illusione della terraferma, Rizzoli Lizard 2015


Etenesh è una ragazza etiope che sbarca sulle coste di Lampedusa quasi due anni dopo essere partita da Addis Abeba. Ha percorso il Sudan e il deserto del Sahara, è caduta nelle mani di trafficanti senza scrupoli ed è stata rinchiusa in un carcere in Libia in condizioni disumane. Ha infine attraversato il Mediterraneo in gommone pensando a ogni metro che tutto sarebbe stato vano. Oggi porta con sé i segni e il ricordo di un viaggio disperato, intrapreso nella speranza di un futuro migliore da costruire in Europa.
Paolo Castaldi, Etenesh, Beccogiallo 2015



Attraversiamo paesaggi in rovina nel cuore della provincia italiana, in questa storia toccante di due ragazzi "fuori posto", Yuri e Irene, uniti da un legame misterioso. Un graphic novel poetico e inquietante, crudele e denso di umanità, sui fantasmi dell'infanzia che continuano a camminarci accanto. 
Tiziano Angri, L'unica voce, Coconino 2015







L'arroganza dell'Occidente lo induce a credere di poter rubare le risorse di una terra lontana, ma è una terra difesa dai draghi e da bambini portentosi che, avendo già visto morire tutti i loro sogni, non hanno più nulla da perdere.
Asaf Hanuka, Tomer Hanuka, Boaz Lavie, Divino, Bao 2015

Nessun commento:

Posta un commento