23 giugno 2014

I nostri consigli - Non-fiction

Joseph A. Amato, docente di storia culturale e intellettuale alla Southwest University, affronta questo oggetto curioso e multiforme che è la polvere, raccontandoci, fra narrazione e analisi, una storia dell'umanità che è dialogo fra materialità quotidiana, psicologia e filosofia.
Joseph A. Amato, Polvere - Una storia del piccolo e dell'invisibile, Bollati Boringhieri 2012






L'orco, creatura immaginaria che rapiva i bambini per portarli nella sua tana e divorarli, spaventa i più piccoli fin dal Medioevo. Apparso in Boccaccio, Ariosto, Basile e in innumerevoli fiabe regionali, è arrivato indenne fino a noi. Ma da dove viene? Esplorando i mondi tra fiaba, folklore e letteratura, Braccini arriva a Orcus, inesorabile divinità romana degli inferi.
Tommaso Braccini, Indagine sull'orco, ilMulino 2013





Pubblicato per la prima volta nel 1988, L'avventura dell'universo è ora un classico della divulgazione scientifica, un'introduzione essenziale alle scoperte della fisica, della cosmologia e dell'astronomia, attraverso gli uomini e gli eventi che le hanno rese possibili.
Timothy Ferris, L'avventura dell'universo, Castelvecchi 2013






Fra le cose insegnate nelle ore di scienze nelle scuole, una delle più affascinanti è certamente la tavola periodica degli elementi, ideata nel 1869 da Mendeleev. Ricco di aneddoti e digressioni narrative, questo volume ci avvicina alla conoscenza di ciò che costituisce il nostro pianeta e tutto l'universo.
Sam Kean, Il cucchiaino scomparso, Adelphi 2014

Nessun commento:

Posta un commento