28 luglio 2014

I nostri consigli - Graphic novel

L'autrice francese Catel Muller prende in prestito i personaggi femminili creati da Jacques Gamblin, José-Louis Bocquet, Thierry Bellefroid e Pascal Quignard, per mettere in scena una sottile rappresentazione dei mille aspetti del sentimento amoroso.
Catel, Quartetto, 001 Edizioni 2010






Graphic novel intenso e lacerante, tratto dall'omonimo romanzo di Giorgio Vasta (candidato al Premio Strega 2009), che fotografa il nostro Paese nel momento in cui perde definitivamente l'innocenza, passando dall'ottimismo del boom degli anni Sessanta ad una lunga stagione di terrore e sangue.
Luigi Ricca, Il tempo materiale, Tunué 2012






Secoda opera di Stefano Simeone, che con il suo esordio, Semplice, ha vinto numerosi premi come miglior opera prima (Romics, Treviso Comic book Festival). Un piccolo paese del centro Italia, nella provincia in cui nulla cambia. Cinque amici che a distanza di anni, con la scusa di un matrimonio, si ritrovano, cercando di scoprire se in fondo qualcosa è cambiato.
Stefano Simeone, Ogni piccolo pezzo, BAO 2013





L'incredibile e sconvolgente storia vera di un artista iraniano incarcerato in Iran a causa di un disegno. Arrestato insieme al suo editore, viene tenuto in isolamento per settimane, sottoposto a continui interrogatori, riesce a scappare approfittando di un permesso dopo 2 mesi, durante i quali la tensione nel paese cresce, e varie manifestazioni vengono represse nel sangue.
Mana Neyestani, Una metamorfosi, Coconino 2012

Nessun commento:

Posta un commento