30 aprile 2014

I nostri consigli

La storia di due ragazzi, Briciola e Halle, nati in un'utopistica comune creata vicino a New York alla fine degli anni '60. Il mondo bucolico e ricco di ideali in cui crescono, che viene presto corrotto dalle difficoltà della convivenza, arriva ad una fine ingloriosa: i due si trovano quindi proiettati nel mondo reale, quello della Grande Mela degli anni ottanta.
Senza scivolare nel sentimentalismo né abbandonarsi ai facili cliché sugli hippie, Lauren Groff crea un romanzo raffinato e delicato.
Lauren Groff, Arcadia, Codice edizioni 2014



Vincitore del Premio Goncourt come miglior esordio del 2013.
Un timido e discreto professore di filosofia viene accusato di aver scaricato sul suo computer del materiale pedopornografico. L'uomo sa di essere innocente, ma riuscire a provare le prove che lo scagionino si rivela più complicato del previsto, specie perché è l'ideale capro espiatorio in una società che pretende un colpevole, a tutti i costi.
Alexandre Postel, Un uomo discreto, Codice edizioni 2014




Il Dott. Amendola, direttore della Gazzetta Ufficiale, è un singolare connubio di precisione svizzera e scaramanzia partenopea. Nel tempo libero si occupa di creare l'Archivio completo delle leggi vigenti, nel tentativo di colmare una scandalosa lacuna della burocrazia nazionale. Tutto procede senza intoppi fino a quando non si imbatte nel nome di Mirella, suo grande amore di gioventù. Il ritorno della donna, un viaggio in America Latina, la scoperta di un clamoroso falso nell'Archivio Centrale... nel giro di poche settimane la vita di Ciro Amendola verrà completamente sconvolta.
Alfonso Celotto, Il Dott. Ciro Amendola, direttore della Gazzetta Ufficiale, Mondadori 2014


Inizi del '600, pochi anni dopo il fallimento della congiura delle Polveri nel profondo dei boschi di Pendle Forest, un raduno misterioso di tredici persone è interrotto dall'arrivo del magistrato Roger Nowell. Tra di loro, la bella e ricca Alice Nutter, già garante di alcune donne accusate di essere maghe. Su di lei, alle voci che insinuano una relazione con un'altra donna dell'alta nobiltà, si staglia l'ombra della stregoneria. Nel frattempo è tornato in Inghilterra un prete gesuita, congiurato delle Polveri, e si dice che sia intenzionato a prendersi il titolo di Lancashire... In tutto questo, re Giacomo I sicuramente non starà a guardare, sempre più determinato ad eliminare i suoi due demoni, stregoneria e cattolicesimo.
Jeanette Winterson, Il cancello del crepuscolo, Mondadori 2014

Nessun commento:

Posta un commento