14 aprile 2014

I nostri consigli

L'ultimo romanzo di uno dei maggiori scrittori inglesi. Lionel Asbo, il classico poco di buono, dedito alla violenza e alla volgarità, e il suo amato nipotino Desmond, che lo zio tenta di "indirizzare" (consigliandogli di darsi al vandalismo e alla pornografia). Poi, un improvviso colpo di fortuna, e Lionel si ritrova ad essere l'uomo più ricco, invidiato, desiderato della nazione. Un romanzo carico di grottesco umorismo, una feroce satira della società contemporanea.
Martin Amis, Lionel Asbo - Stato dell'Inghilterra, Einaudi 2013

Nessun commento:

Posta un commento