21 gennaio 2013

L'ultima donna - Jean-Paul Enthoven

Nella convinzione che gli esseri umani ne saprebbero di più su se stessi se si osservassero con lo sguardo dell'altro sesso, l'autore ricostruisce le storie e i ritratti di nove donne più o meno celebri e comunque rappresentative di un modo diverso di vivere la propria femminilità. Tra queste, una mondana, una nottambula, due attrici, un angelo della morte, due donne falliche, una gelosa. Le si potrebbe però definire anche attraverso ciò che le caratterizza: la follia, l'ossessione della gloria, il distacco, la perversione, il godimento, il denaro, l'amore, l'ingegno. Nove donne, in ogni caso, così preoccupate di incendiare la propria vita e di farne un'opera memorabile, da pagare ad alto prezzo il loro amore per la libertà.

Jean-Paul Enthoven - L'ultima donna
2007, Archinto - collana Le Mongolfiere
240 pp.

Nessun commento:

Posta un commento