23 agosto 2011

Un uomo che dorme - Georges Perec

La mattina dell'esame uno studente decide di lasciar suonare la sveglia e richiudere gli occhi. Ormai ha deciso che non terminerà gli studi, che uscirà dall'abitudine e dalla routine, lasciandosi dietro desideri, pulsioni, ribellioni, progetti. Una ricerca di indifferenza, di allontanamento dalla vita senza scomparire del tutto, tentativo di trasformazione della propria vita in pura attesa. Vagando in silenzio tra la folla parigina, il protagonista rincorre un'esistenza non contaminata dalla vita. Questo totale straniamento porterà davvero a una maggiore conoscenza di sé e del mondo?

Georges Perec - Un uomo che dorme
Quodlibet 2009
170 pp., brossura

Scheda dell'editore


Nessun commento:

Posta un commento