8 novembre 2011

Beatlesmania!



Periodo decisamente interessante per gli amanti dei quattro di Liverpool, che vede svariate pubblicazioni inedite. Per cominciare, un libro che racconta di chi il successo dei Beatles l'ha solo sfiorato, Stuart Sutcliffe: bassista della band a partire dal '60, fu colui che, spinto dalla sua ragazza, lanciò il look che rese successivamente famosi i Beatles. "Baby's in black", scritto e disegnato da Arne Bellstorf edito Blackvelvet, trae il titolo proprio da un celebre brano dei quattro, e narra la storia d'amore fra Stuart e Astrid Kircherr, e dipinge uno spaccato di un periodo di fondamentali cambiamenti non solo musicali e artistici ma anche e soprattutto sociali.
Sempre per Blackvelvet esce in contemporanea "Il piccolo libro dei Beatles", di Hervé Bourhis. Trattasi di un libro che ripercorre la storia dei quattro di Liverpool, dei personaggi che li hanno accompagnati, le vicende, le canzoni, in modo agile e divertente, permettendo sia ai fan di lunga data, sia a chi alla band si avvicina per la prima volta di avere una sorta di enciclopedia illustrata completa e divertente.







Chiudiamo la carrellata con un interessante biopic che ripercorre un periodo ben preciso della carriera di John Lennon, ovvero quello incluso fra il 1967 e il 1971, dalla morte del suo manager storico alla decisione di lasciare la band per trasferirsi a New York. Prodotto da BBC Four, è assolutamente imperdibile per gli appassionati.



Arne Bellstorf - Baby's in black
216 pp., brossura
2011 - Black Velvet

Hervé Bourhis - Il piccolo libro dei Beatles
168 pp., brossura
2011 - Black Velvet


Entrambi recensiti sul sito del sole24ore.


Lennon Naked
dir. Edmund Coulthard
82 min
2010 - BBC

Nessun commento:

Posta un commento